Venerdì 18/5, ore 21: il confronto Bordoli/Lucini al Teatro Sociale.

{youtube}8yqEsf196hk{/youtube}

L’ultimo faccia a faccia
La notte del faccia a faccia finale. Dopo mesi di campagna elettorale, 11 giorni dopo l’esito del primo turno e a una manciata di ore dalla riapertura delle urne per il ballottaggio, Laura Bordoli (Pdl) e Mario Lucini (centrosinistra) sono tornati a “incrociare i guantoni”. Venerdì 18/5 alle 21 precise, le luci del Teatro Sociale di piazza Verdi si sono accese sui due sfidanti per la poltrona di sindaco di Como. Contemporaneamente, anche le telecamere di Etv puntate sui due protagonisti di quest’ultima coda di campagna elettorale. Ancora una volta, infatti, i comaschi (e non soltanto loro, grazie al segnale diffuso in tutta la regione tramite il digitale terrestre) hanno potuto seguire in diretta
 televisiva il match finale fino alle 23.59. Non un minuto dopo, poiché – come da tradizione – sabato è il giorno del silenzio prima del voto.
A moderare il dibattito, come accaduto nel primo confronto tra tutti e 16 i candidati sindaco al primo turno, il direttore del “Corriere di Como” e del telegiornale di Etv, Mario Rapisarda. Il compito di incalzare Laura Bordoli e Mario Lucini su tutti i temi caldi della città è spetteto invece ai giornalisti del quotidiano, Dario Campione ed Emanuele Caso. Nel corso della diretta interventi di politici di entrambi gli schieramenti, di rappresentanti delle categorie economiche, oltre al contributo delle domande raccolte da Alessandra D’Angiò tra il pubblico presente al Sociale.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.