Allenamenti a casa: Menaggio distribuisce i remoergometri

Canottaggio Marco Gilardoni. Canottieri Menaggio

Il nuovo lockdown che tocca il territorio della Lombardia, coinvolge anche le società sportive del territorio. Nel canottaggio, l’ultima indicazione giunta dalla Federazione dice che gli allenamenti possono riprendere nelle sedi ma per gli atleti destinati a partecipare a competizioni di carattere nazionale, riconosciute dal Coni e dal Comitato paralimpico.
Nel dubbio, c’è chi si è organizzato distribuendo remoergometri ai suoi portacolori, da utilizzare nelle rispettive abitazioni. È il caso della Canottieri Menaggio del presidente Lorenzo Solarino, che si è mossa negli scorsi giorni, organizzando sedute in diretta on-line con l’allenatore Stefano Gandola.
Il sodalizio lariano, al pari di quelli del Lago di Como, è stato in prima fila nelle più importanti competizioni nazionali in questo 2020 con il calendario rivoluzionato. Tra i risultati ottenuti dai ragazzi con il body biancoarancione, spiccano il terzo posto di Lorenzo Mazzoletti ai campionati pararowing di Varese, il decimo di Marco Gilardoni nel “singolo” ragazzi Tricolore, sempre a Varese e il secondo di Silvia Tarelli in “singolo” al meeting nazionale di Corgeno. La stessa Tarelli ha inoltre ottenuto la vittoria in “doppio” in coppia con Matilde Gilardoni dell’Unione sportiva Bellagina.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.