Allevamento abusivo di cani in Svizzera, italiana denunciata
Canton Ticino, Cronaca

Allevamento abusivo di cani in Svizzera, italiana denunciata

Sedici cuccioli e sei esemplari adulti di dogo argentino, di un adulto di razza bullterrier e di un chihuahua. I cani sono stati ritrovati dopo le verifiche e le perquisizioni effettuate nelle scorse settimane dalla Polizia cantonale in collaborazione con l’Ufficio del Veterinario cantonale.
Il Ministero pubblico ha fatto sapere che l’indagine è partita dopo una segnalazione giunta dal Canton Zurigo che denunciava un possibile allevamento abusivo di cani in un’abitazione del Mendrisiotto.
Dopo i controlli la polizia ha identificato e denunciato una donna, una 26enne italiana che avrebbe dichiarato di aver trasferito gli animali dall’Italia alla Svizzera a titolo provvisorio ma che nel frattempo avrebbe anche portato a termine in Italia cinque vendite di cuccioli di dogo argentino.

17 maggio 2018

Info Autore

Redazione Corriere di Como

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
settembre: 2018
L M M G V S D
« Ago    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto