Alogna protagonista a Cernobbio

altMusica classica

«Provo gioia a suonare i classici» dice il violinista comasco Davide Alogna (foto), protagonista con un cd nel prossimo numero del mensile “Amadeus”, che ieri sera ha suonato al festival di Bormio. Se poi l’orchestra è imponente, di oltre 40 elementi, la gioia si moltiplica. Avverrà stasera alle 21.30 (ma il consiglio è arrivare qualche minuto prima) per la quinta edizione del festival musicale di Cernobbio a Villa Erba. Che oggi ospita il virtuoso lariano con l’Orchestra Filarmonica Italiana

diretta da Sergio Vecerina. In programma celebri pagine di Beethoven (Romanza in fa maggiore, Settima Sinfonia) e Mozart (Concerto Turco). Il concerto sarà preceduto dall’Harmonic Strings Duo (Emanuele Rigamonti e Riccardo Marelli ai violoncelli). Ingresso libero.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.