Alstom punta alla leadership della mobilità sostenibile

Per treno idrogeno in arrivo contratti con operatori ferroviari

(ANSA) – MILANO, 21 APR – Alstom punta a diventare leader nel settore della mobilità sostenibile, grazie anche al treno a idrogeno per il quale sono in arrivo contratti con operatori ferroviari. E’ quanto emerso nel corso di un evento digitale sulle soluzioni e i progetti futuri della società relativi all’idrogeno in Europa. La mobilità sostenibile deve essere messa nelle "condizioni di funzionare al meglio. Dobbiamo trovare soluzioni per decarbonizzare il trasporto ferroviario non elettrificato, per questo abbiamo lanciato il treno a idrogeno", afferma il ceo di Alstom, Henri Poupart-Lafarge. "Elettrificare le linee – ha aggiunto – costa per questo abbiamo pensato che il treno a idrogeno fosse la soluzione ideale. Responsabilità di Alstom è diventare leader nel settore della mobilità sostenibile. La prospettiva del treno a idrogeno va oltre la Germania e ci sono contratti in Italia, Francia, nel Regno Unito e in Spagna E’ necessario creare un ecosistema completo per l’idrogeno". Il Presidente di Alstom Dach, Muslum Yakisan, ha spiegato come il "treno a idrogeno è parte integrante della nostra offerta ferroviaria per le reti non ancora elettrificate. I treni a idrogeno riescono a affrontare territori difficili in montagna in Austria, viaggeranno in Francia e in Italia e sono in arrivo altri contratti con operatori ferroviari". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.