Altri 9 comaschi morti di Covid, ma cala l’incidenza dei casi

Emergenza Coronavirus Covid

Sono 144 i nuovi casi di Covid registrati oggi. I numeri si mantengono bassi, anche se Como fatica a scendere dalla tripla cifra.

L’incidenza della provincia, ovvero il numero dei casi ogni 100mila residenti nei sette giorni è la più terza alta della Lombardia, a quota 188 per la 39ma posizione in Italia. Ci sono sul territorio nazionale diverse province ancora oltre i 250 casi ogni 100mila, la graduatoria è guidata da tre pugliesi: Taranto a 339, Foggia a 290 e Bari a 288.

La media lombarda è di 155, davanti a Como si trovano solo Mantova a 209 e Sondrio con 191 casi, poi Brescia (che a lungo era stata fuori dalla soglia) a 171 e Varese a 170. L’indice Rt riferito a Como e calcolato l’11 aprile dal sito covid19-italy.it è a 0,89. Non accenna invece a scendere ancora la curva dei decessi.

Nove le persone residenti in provincia di Como morte nella giornata da positive al Covid, 87 in tutta La Lombardia. Continuano invece diminuire i ricoverati nelle terapie intensive all’interno degli ospedali della regione (-11) e nei reparti (-256). A fronte di 47.103 tamponi effettuati, sono 2.431 i nuovi positivi lombardi (5,1%). I guariti/dimessi sono 2.867. Per quanto riguarda la situazione delle altre province lombarde, Milano ha 791 casi, Bergamo 210, Brescia 300, Cremona 67, Lecco 94, Lori 38, Mantova 133, Monza e Brianza 289, Pavia 131, Sondrio 52 e Varese 105.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.