Amarezza Cantù: la Virtus Roma espugna il PalaDesio in volata

Basket 2019 2020 Cantù Virtus Roma Jefferson a canestro

Una partita risolta in volata, con gli ospiti che hanno avuto la meglio su una Cantù troppo imprecisa al tiro. La Virtus Roma ha espugnato il PalaDesio, superando l’Acqua S.Bernardo con il punteggio di 74-76. I brianzoli, quantomeno, hanno avuto il merito di rientrare e riagganciare i giallorossi nel finale, quando ormai sembrava che Roma avesse preso il largo, dopo essersi portata a +10 al 36′. Invece a pochi istanti dal termine il tabellone segnava 74-74, ma l’ultimo decisivo canestro di Dyson ha regalato il successo alla squadra della capitale, con il canturino Clark che si è preso la responsabilità dell’ultimo tiro, sbagliando però la conclusione. La formazione di coach Cesare Pancotto rimane ferma a quota 6 punti in classifica (alla pari con Varese, Cremona e Treviso) ed ora è attesa dalla trasferta di Pistoia, contro i toscani penultimi in graduatoria.

Basket 2019 2020 Cantù Virtus Roma L'amarezza di Clark
L’amarezza di Clark dopo l’errore decisivo nei secondi finali
Basket 2019 2020 Cantù Virtus Roma Roma vince ed esulta
L’esultanza dei giocatori della Virtus Roma
Cesare Pancotto Basket 2019 2020 Cantù Virtus Roma
Coach Cesare Pancotto in sala stampa al termine del match

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.