Amazon vieta la vendita del ‘Mein Kampf’

Guardian

(ANSA) – ROMA, 17 MAR – Amazon ha vietato la vendita della maggior parte delle edizioni del Mein Kampf di Hitler e di altri libri di propaganda nazista. Lo riferisce il Guardian, spiegando che il colosso dell’e-commerce ha fornito questa indicazione ai propri rivenditori. Dozzine di edizioni Kindle di Mein Kampf a basso costo sono state cancellate dagli elenchi di Amazon, che finora avevano avuto migliaia di recensioni, fino a cinque stelle. Altre pubblicazioni naziste tra cui il libro per bambini The Poisonous Mushroom sono state recentemente rimosse dagli elenchi. La campagna per bandire il Mein Kampf da Amazon era iniziata negli anni ’90 sotto la guida di numerosi enti per l’educazione all’Olocausto e gruppi ebraici, ma il gruppo aveva tradizionalmente difeso il diritto alla libertà di parola e la necessità per gli studenti di comprendere il pensiero di Hitler. Di recente, però, Amazon ha affermato di "prendere sul serio" le preoccupazioni espresse dall’Olocaust Educational Trust sulla vendita di questo tipo di libri.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.