Amazzonia: Bolsonaro, denunceremo i Paesi che deforestano

Alcuni anche dell'Ue acquisterebbero legname illegale

(ANSA) – BRASILIA, 17 NOV – Il presidente brasiliano, Jair Bolsonaro, ha comunicato di stare preparando una denuncia contro Paesi stranieri, tra cui alcuni dell’Unione europea, che acquistano legname frutto del disboscamento illegale in Amazzonia. "Nei prossimi giorni riveleremo i nomi dei Paesi che importano legname illegale dall’Amazzonia. Alcuni di loro sono i critici più severi del mio governo nei confronti della regione amazzonica: penso che dopo questa dimostrazione tale pratica diminuirà molto", ha detto il capo dello Stato intervenendo al vertice dei leader dei Brics (Brasile, Russia, India, Cina e Sud Africa), tenutosi virtualmente. "La nostra polizia federale ha messo a punto un metodo con gli isotopi che permette di identificare la posizione del legno sequestrato, e non solo di quello sequestrato, ma anche di quello esportato", ha aggiunto Bolsonaro. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.