Amica Marco Carta farà lavori sociali

Il giudice ha ammesso la donna a istituto di messa alla prova

(ANSA) – MILANO, 20 GEN – Fabiana Muscas, la 53enne accusata insieme all’amico e cantante Marco Carta (assolto) del furto di sei magliette alla Rinascente di Milano, svolgerà lavori di pubblica utilità per 12 mesi in una onlus Caritas di Cagliari. Lo ha deciso questa mattina il giudice della sesta sezione penale del Tribunale milanese, che ha ammesso la donna all’istituto della messa alla prova, come chiesto dal suo difensore, l’avvocato Giuseppe Castellano. Al termine di questo periodo, se il programma andrà a buon fine, il giudice potrà dichiarare estinto il reato. La donna si è impegnata a lavorare per quattro ore alla settimana, per un anno: inoltre è stata accolta la sua richiesta di aggiungere due ore settimanali extra "a riprova della sua resipiscenza".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.