Amplesso davanti a due bimbi: denunciato

alt Un 62enne incastrato per aver mostrato le immagini
I figli piccoli della sua amante erano presenti nella stanza

(m.pv.) Una storia incredibile è andata in scena in pieno centro città questa settimana. Un uomo di 62 anni ha mostrato ad amici un video hard tenuto sul telefonino che lo riprendeva in una prestazione sessuale con una donna sudamericana. Peccato però che nel video stesso, oltre ai due focosi amanti, fossero presenti anche due bambini di appena due e quattro anni. Nel negozio dove avveniva la visione del filmato, si trovava in borghese e fuori dal servizio anche un agente della squadra mobile

di Como che si è insospettito e non ha lasciato cadere i fatti nel vuoto.
Così, due giorni dopo, gli uomini della Questura si sono presentati dal 62enne per perquisirgli la casa ed acquisire il filmato. Purtroppo le indagini hanno avuto un esito ancora più terribile di quanto già si potesse immaginare. I bambini presenti nel video, oltre che – come detto – piccolissimi, erano i figli della “protagonista” femminile dell’amplesso. Una storia che pare incredibile ma che è realmente accaduta nella nostra città.
L’uomo, è stato denunciato alla Procura della Repubblica per il reato di corruzione di minorenne, che colpisce «chiunque compia atti sessuali in presenza di persona minore di anni quattordici, al fine di farla assistere». Reato che prevede una «reclusione da sei mesi a tre anni». Ma anche la donna, una volta identificata, potrebbe non passarla liscia. Ancora più drammatico un ultimo dettaglio: pare che i bambini piangessero disperati mentre i due “adulti” davano libero sfogo ai loro desideri.

Nella foto:
L’operazione è stata portata a termine dalla squadra mobile

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.