Como, archiviato il girone d’andata. E’ tempo di bilanci

alt

Calcio – Il campionato riprende il 5 gennaio

Con l’1-1 di domenica scorsa a Pavia è terminato il girone d’andata del Como. I lariani sono al quarto posto, in linea con l’obiettivo di inizio stagione, la conquista dei playoff, dove vanno le formazioni classificate dal 4° al 9° posto.
In attesa che il torneo di Prima Divisione riprenda, il 5 gennaio del prossimo anno, è tempo di bilanci per la prima parte della stagione. Un anno non

senza tormenti, con la contestazione a mister Giovanni Colella dopo la gara con la Pro Patria, ad esempio, o per i tifosi indisciplinati (due giornate di squalifica alla curva e armi di vario tipo ritrovate nei pressi dello stadio prima della partita con il Venezia).
Ma non mancano anche i bei momenti, come gli ultimi sette risultati utili consecutivi, un bomber ritrovato come Le Noci o un capitano-simbolo come Andrea Ardito, che guida la squadra dentro e fuori dal campo. Un Como che si è distinto anche per la solidarietà, come in occasione della recente visita alla Pediatria dell’ospedale Sant’anna e con il versamento all’Opera Don Guanella delle multe della squadra.
Le premesse per una seconda fase di stagione positiva ci sono tutte: sta alla dirigenza, allo staff tecnico e alla squadra confermarle. Ma per ora vale la pena soffermarsi un momento su quello che è stato, in attesa di un 2014 che tutti si augurano scintillante.

Massimo Moscardi

Nella sezione SPORT del nostro sito l’analisi, in capitoli, della prima parte di stagione

http://www.corrierecomo.it/index.php?option=com_content&view=category&layout=blog&id=33&Itemid=31

 

Nella foto:
Gli azzurri in campo a inizio stagione con uno striscione nel ricordo di Stefano Borgonovo

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.