Andrea e il cane-alpinista Nepal a Gravedona

Andrea Scherini e il fido compagno di cordata Nepal

Venerdì 10 gennaio alle 20.30 al Centro Polifunzionale di viale Scuri a Gravedona ed Uniti  Andrea Scherini e Salvatore Vitellino presentano Il mio amico Nepal (Ed. HarperCollins), con la partecipazione straordinaria del cane Nepal. La storia straordinaria di Nepal, il cane alpinista che ha scalato il Monte Rosa conquistando il record europeo, e del legame speciale con il suo amico umano che gli ha permesso di superare ogni limite. Andrea e Nepal sono due scalatori. Insieme hanno conquistato molte vette, spingendosi fin oltre i quattromila metri d’altitudine. Il capocordata è sempre Nepal, che avanza legato all’imbracatura del compagno di viaggio, a due o tre metri di distanza, diligente e senza paura. A una certa quota l’aria cambia, si respira la vera libertà, e ogni passo deve essere preciso, controllato… E pensare che Nepal, splendido esemplare di lupo cecoslovacco, è nato al mare, a Genova, e ha incontrato le grandi altitudini soltanto perché Andrea, che abita vicino a Sondrio e la montagna ce l’ha nel sangue, ha deciso di prenderlo con sé. Ma si è adattato subito. In soli quattro anni i due hanno conosciuto persone di ogni età, superato delusioni e infortuni, partecipato a concorsi di bellezza canini, e una volta hanno persino salvato la mamma di Andrea da una situazione difficile che sarebbe potuta diventare anche molto pericolosa. Senza mai dimenticare la loro grande passione, l’alpinismo: nella neve le loro sei impronte si confondono e raccontano l’eccezionale storia di uno speciale, piccolo branco. Valtellinese, 26 anni, appassionato di montagna fin da piccolo, Scherini si de­finisce un “alpinista amatoriale”: nel suo curriculum oltre 100 cime conquistate, tra cui spiccano undici 4.000. Ingegnere matematico, lavora in banca ed è iscritto all’Albo professionale delle Guide Alpine come accompagnatore di media montagna.  Nepal, 4 anni, compagno di vita, avventure e scalate di Andrea, nell’estate del 2018 diventa il “cane più alto d’Europa” grazie alla conquista di Punta Zumstein. Alto 73 cm e con un peso di circa 38 kg, Nepal ha anche vinto numerose gare internazionali di bellezza. Come il suo padrone, è volontario alla Protezione Civile.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.