Andrea Tonti dona la maglia dell’Italia al Museo del Ghisallo

Andrea Tonti Antonio Molteni Ghisallo

Una nuova prestigiosa maglia è entrata a far parte della vasta collezione del Museo del Ciclismo del Ghisallo. La divisa della Nazionale italiana indossata ai Mondiali di Australia nel 2010 è stata infatti donata dall’ex Professionista Andrea Tonti.
Il 44enne marchigiano era nei giorni scorsi nel Triangolo Lariano alla guida di un gruppo di appassionati che ha scelto di pedalare sulle strade rese famose dal Giro di Lombardia. Dopo aver smesso, Tonti ha sviluppato questa attività e mette a disposizione la sua esperienza ad amatori che desiderano affrontare i percorsi più noti. «Pedalare su questi tracciati è di per sé un’emozione e un regalo che un ciclista si deve fare di tanto in tanto – ha detto Andrea – Entrare al Santuario e al Museo del Ghisallo è come rinnovare questo atto di fede. Dopo la tappa al Museo per il gruppo c’è stata una cena di gala benefica». Al suo fianco, in questa occasione, c’era un altro grande ex del pedale, il comasco Luca Paolini.
Andrea Tonti, nato nel 1976 a Osimo, nelle Marche, è stato Professionista dal 1999 al 2010. In quattro occasioni ha vestito la casacca della Nazionale e in due l’Italia ha vinto il titolo, con Paolo Bettini a Stoccarda nel 2007 e con Alessandro Ballan a Varese nel 2008. Con Gilberto Simoni e Damiano Cunego ha festeggiato il successo al Giro d’Italia 2003 e 2004.
Al Museo del Ciclismo l’ex corridore e gli altri appassionati hanno visitato la mostra dedicata a Fiorenzo Magni che è stata inaugurata sabato scorso: una esposizione di maglie, cimeli e foto curata a 100 anni dalla nascita del campione toscano scomparso nel 2012.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.