Erba, Andri Snaer Magnason alla libreria di via Volta

Bonus è la più grande catena di supermercati in Islanda.
Ha un logo accattivante: un sorridente maialino rosa in campo giallo, e molti islandesi pensano che dovrebbe addirittura diventare la bandiera nazionale. Le poesie di “Bònus” del poeta  Andri Snaer Magnason ospite d’onore giovedi 2 febbraio alla Libreria di Via Volta a Erba sono una possibile risposta alla crisi della poesia in Islanda: da una parte i media dichiaravano la morte della poesia, del fatto che i libri di poesia non si vendevano o non venivano letti, dall’altra gli stessi poeti si lamentavano del mercato e del consumismo.

Le poesie di “Bonus” (il volume è in uscita in questi giorni per le edizioni Nottetempo) sono cominciate come un gioco, tutto ha avuto inizio da una bella copertina e da un’idea di un autore eccentrico e geniale Andri Snær Magnason: rompere tutte le regole della poesia, vendere sul mercato e trattare le poesie come prodotti consumistici, e non gemme preziose di una mente fragile. Le poesie presero a scorrere e diventarono un libro pubblicato dai supermercati Bonus e venduto alla cassa a un prezzo eternamente scontato. Un viaggio mitologico attraverso un supermercato e fondato sulla “Divina Commedia” di Dante. Si comincia in Paradiso, nel reparto frutta e verdura, per poi scendere nell’Inferno della macelleria e finire in Purgatorio, nel reparto detersivi.

La libreria di via Volta  è ovviamente in via Volta  al civico 28, ingresso libero. Tel 031.3355128. L’inserto “La lettura” del  “Corriere della sera” ha di recente  dedicato due pagine al poeta e politico islandese Andri Snaer Magnason  ospite a Erba a partire dalle 19 per presentare in anteprima la sua opera poetica. Magnason interverrà a Milano nel fine settimana successivo  al festival I Boreali. L’autore sarà accompagnato dall’editore Andrea Gessner e dalla scrittrice Maria Pace Ottieri.  Andri Snær Magnason è nato a Reykjavík nel 1973; scrive romanzi, drammi, canzoni. Ha pubblicato questo libro di successo nel 1996; nel 2003 ne è apparsa la seconda edizione aumentata e nel 2011 la terza, che presenta ora. In Italia ha pubblicato il romanzo per ragazzi Il pianeta blu (Fabbri 2002).

Lorenzo Morandotti

Articoli correlati