>ANSA-IL PUNTO/COVID: Fedriga, Fvg è ‘giallo’ e tale resterà

Sono 446 i casi

(ANSA) – TRIESTE, 05 FEB – Oggi il governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, ha dichiarato che "il Fvg è in zona gialla e che tale resta. L’Rt a 1,03 è calcolato sulla base dei dati dal 10 al 20 gennaio. Oggi vediamo una diminuzione importante dei contagi". Intanto, cala la percentuale di positività sui tamponi effettuati e il numero dei ricoverati in area medica. Oggi, su 5.396 tamponi molecolari sono stati rilevati 312 nuovi contagi con una percentuale di positività del 5,78% (ieri 6,95). Sono inoltre 1.906 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 134 casi (7,03%). I decessi registrati sono 20 (ieri 16) a cui si aggiungono 12 pregressi; i ricoveri nelle terapie intensive sono 65 (ieri 64) mentre quelli in altri reparti scendono a 536 (ieri 550). I decessi complessivamente ammontano a 2.522, i totalmente guariti sono 54.215, i clinicamente guariti salgono a 1.622, mentre le persone in isolamento scendono a 10.454. Dall’inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 69.414 persone. Infine, la questione del decreto del governo sloveno, entrato in vigore oggi, che impone, per entrare nella vicina repubblica, tamponi obbligatori per lavoratori e studenti transfrontalieri, è per il sindaco di Gorizia, Rodolfo Ziberna "un fulmine a ciel sereno. Nessuno ne era stato messo a conoscenza, nemmeno il sindaco di Nova Gorica": "Nell’ambito di un decreto del governo sloveno si sono trovate delle righe, quasi nascoste, che creano un problema estremamente serio". Il sindaco del capoluogo isontino ha riferito di aver mandato, stamattina, "una lettera al Presidente del Consiglio dei ministri, ai ministri degli Esteri e degli Interni" chiedendo, "che si facciano parte attiva" nella vicenda. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.