Anti-Covid, iniezioni dai 16 anni in su

Vaccinazioni

La campagna vaccinale entra nell’ultima fase, quella dell’apertura all’intera popolazione dai 16 anni in su. Il via libera ufficiale alle prenotazioni per i più giovani è fissato per domani, ma di fatto già da stasera, attorno alle 22, dovrebbe essere aperto il portale a tutte le categorie.
In queste ore sono inoltre attese le indicazioni per la fascia di età compresa tra i 12 e i 15 anni, che secondo le prime informazioni potrebbero effettuare l’iniezione dal pediatra.

Nelle prossime ore, Regione Lombardia raggiungerà quota 6 milioni di dosi somministrate e più del 45% dei cittadini che hanno la possibilità di accedere alla campagna vaccinale ha già effettuato almeno la prima dose.
Obiettivo dell’assessore regionale al Welfare, Letizia Moratti, è una media «di 100mila somministrazioni al giorno dalla metà di giugno. L’obiettivo resta vaccinare, entro la fine di luglio, almeno con la prima dose, tutti i cittadini lombardi che ne hanno diritto e hanno aderito alla campagna».
L’accelerazione finale scatterà con l’apertura delle prenotazioni senza limiti di età. Da stasera, per gli over 16, sarà possibile fissare l’appuntamento online, dal portale per le prenotazioni dei vaccini gestito da Poste Italiane, telefonando al numero 800.894.545 oppure agli sportelli Postamat, anche per i non clienti, o infine tramite il portalettere.


La statistica
Anche ieri in provincia di Como si sono registrati zero decessi, il cui totale resta purtroppo molto alto: 2.273 lariani deceduti per coronavirus dall’inizio della pandemia. Il numero di contagiati complessivo sul territorio lariano è di 59.754 positivi, con 3 nuovi casi che si sono aggiunti ieri al computo totale. Stesso dato per il Lecchese.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.