Antonella Ferrari racconta la sua lotta alla sclerosi multipla

SABATO IN CITTÀ 
“Più forte del destino” è il libro di Antonella Ferrari, attrice di fortunate serie tv come “Centovetrine” e “La Squadra”, giornalista e da molti anni madrina dell’Associazione Italiana Sclerosi Multipla e protagonista del progetto “Donne Oltre”, un pool di donne che lottano contro la sclerosi multipla.
L’autrice (nella foto) incontrerà il pubblico all’interno di un incontro organizzato dalla sezione provinciale dell’Aism di Como nel foyer del Teatro Sociale alle ore 15.30
di sabato 20 ottobre.
Antonella, persona con sclerosi multipla, si racconta per la prima volta in un libro, e parla di sé senza censure. Parla dei suoi momenti di sconforto, della sua rabbia, della frustrazione di una diagnosi arrivata molto tardi e della fatica a rialzarsi dopo ogni caduta. Ma anche della grande gioia per ogni piccola conquista, per la soddisfazione di avercela fatta a trovare il suo posto nel mondo dello spettacolo nonostante i pregiudizi.
«Riaprire alcuni cassetti della memoria è stato difficile e doloroso, ma sono felice di averlo fatto – dice Antonella Ferrari – Racconto la mia battaglia tra camici e paillettes perché io non sono solo la mia malattia. Sono una donna, un’attrice, una moglie che ha deciso di sfidare il proprio destino e di vincerlo».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.