Antonio Palma ha firmato con il Como. Cinque azzurri bloccati dall’influenza

1palmaCalcio Gli addetti ai lavori lo hanno già definito come «il nuovo Pirlo». E da venerdì è  un giocatore del Como. Il calciatore in questione è Antonio Palma, monzese, classe 1994. Un centrocampista in grado di giocare in tutte le posizioni, che, se manterrà le promesse, potrà assurgere a un ruolo da protagonista. A Orsenigo si è già allenato agli ordini di mister Giovanni Colella. 

Il paragone con Pirlo è sicuramente importante, ma per lui garantisce soprattutto Mino Favini, il più grande talentscout italiano, visto che il giocatore è cresciuto nel vivaio dell’Atalanta. L’accordo per il trasferimento sul Lario è già stato raggiunto nei giorni scorsi: venerdì la firma ufficiale. Per il resto, il difensore Marco Migliorini è in prova allo Slovan Liberec, formazione della Repubblica Ceca, mentre è in partenza pure il suo collega di reparto Luca Piana. Se anche questa cessione andrà in porto i dirigenti procederanno all’ingaggio di un altro difensore.

Intanto la squadra prosegue il lavoro per domenica: l’impegno sarà alle 14.30 sul campo dell’Alto Adige. E, a dire il vero, le notizie non sono molto buone. Ben cinque giocatori sono alle prese con l’influenza e la presenza è in dubbio: sono Ambrosini, Redolfi, Marchi, Defendi e Melgrati. La speranza è che qualcuno in queste ore migliori e possa partire per l’impegnativa trasferta. Fuori causa gli infortunati Piredda e Gammone.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.