Anya Sofia è la prima bimba nata al Sant’Anna nel nuovo anno
Territorio

Anya Sofia è la prima bimba nata al Sant’Anna nel nuovo anno

Anya Sofia, in braccio a mamma Giovanna, è nata alle 3.17 di ieri all’ospedale Sant’Anna (foto TB)

Per l’ospedale Sant’Anna è colorato di rosa il passaggio dal 2017 al nuovo anno. Si chiama Giulia l’ultima bimba venuta alla luce nell’anno appena concluso nel presidio di San Fermo della Battaglia. Ed è una femmina anche la prima nata del 2018: Anya Sofia.

Giulia pesa 3 chili ed è la prima figlia di Emanuela Paverniti e Alessandro Scarano, coppia residente a Fenegrò. Il parto è avvenuto alle 14.48 del 31 dicembre. Anya Sofia, 3 chili di peso, è nata invece nella notte, alle 3.17 di ieri. Ha una sorellina, Nicole Beatrice, nata nel 2014. I genitori – Giovanna Cristarello e Maurizio Ganino – abitano a Montano Lucino.

Il primato, in ordine di tempo, dell’ultimo nato nel 2017 spetta però ad Andrea, venuto alla luce all’ospedale Valduce di Como. Due chili e mezzo di peso, è nato alle 22.28 del 31 dicembre. E la prima a nascere in provincia di Como nel 2018 è stata una bimba di 3 chili di peso, venuta alla luce all’ospedale Fatebenefratelli di Erba all’1.39 della notte.

 

1 gennaio 2018

Info Autore

Marcello Dubini

Marcello Dubini mdubini@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto