Anzani e Merazzi, festa comasca per lo scudetto con Civitanova

Lube campione d'Italia

Uno scudetto che è anche targato Como, quello festeggiato dalla Lube Civitanova. La società marchigiana ha infatti conquistato il suo sesto titolo tricolore di pallavolo maschile, superando nella finalissima Perugia.
In campo anche il lariano Simone Anzani, classe 1992, giocatore della Nazionale, che milita dal 2019 nella Lube. Dietro le quinte è stato invece preziosissimo il lavoro svolto dal preparatore atletico Massimo Merazzi, che collabora con la formazione di Civitanova dalla stagione 2011-2012.
Entrambi sono stati valorizzati da una tra le società del territorio più prolifiche, la Polisportiva Intercomunale di Solbiate con Cagno. Anzani ha prima iniziato come calciatore, poi si è convertito al volley. E dal club comasco è passato al vivaio di Treviso, che l’ha poi lanciato ad alti livelli. Da tempo Simone è nel giro della Nazionale ed ora lo attendono le Olimpiadi di Tokyo.
Merazzi alla Polisportiva, come lui stesso spiega, è stato un factotum fino a portare poi avanti nel mondo del volley i suoi studi nella preparazione atletica. Una curiosità: anch’egli è atteso alle Olimpiadi, come collaboratore dello staff tecnico della Corea del Sud femminile.

Esultanza Simone Anzani
Una esultanza di Simone Anzani nella finalissima
Massimo Merazzi, al centro, con il suo staff (immagini Lube Volley)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.