Anziana rapinata in strada, arrestati due minorenni

Carabinieri

I carabinieri hanno arrestato i rapinatori

Strattonata, buttata a terra e rapinata da due 17enni, entrambi stranieri, poi arrestati dai carabinieri. Una donna comasca di 72 anni è stata aggredita giovedì mattina a Como in via Prestino, mentre camminava da sola per strada. Medicata al pronto soccorso, l’anziana fortunatamente non ha riportato gravi ferite ed è stata dimessa dall’ospedale.
L’aggressione è avvenuta attorno alle 11.30. I due giovanissimi hanno preso di mira una pensionata, l’hanno bloccata e strattonata, facendola cadere a terra e le hanno poi strappato dalle mani una borsa contenente il portafogli e alcuni oggetti personali. La donna è riuscita a chiedere aiuto e sono stati subito allertati i carabinieri. I militari dell’Arma della stazione di Rebbio, in collaborazione con i colleghi del radiomobile e della caserma di Brunate, hanno individuato rapidamente i due possibili aggressori e, dopo un breve inseguimento li hanno arrestati in flagranza di rapina. Si tratta di due giovani, entrambi nati nel 1999, uno albanese e l’altro del Gambia. Sono stati trasferiti al carcere minorile Beccaria di Milano.
La vittima è stata trasportata al pronto soccorso dell’ospedale di San Fermo ed è stata poi dimessa. I carabinieri le hanno restituito borsa e oggetti personali recuperati.

Articoli correlati