Anziano dorme vicino a stufa, morto ustionato in Salento

Svegliatosi in fiamme

(ANSA) – SQUINZANO (LECCE), 27 NOV – Un anziano è morto nella tarda serata di ieri a Squinzano, in Salento, ustionato a causa di un incendio che si è sviluppato nella sua abitazione di via Salvemini. Secondo la ricostruzione compiuta dai Carabinieri, Vincenzo Pulli, 92 anni, era addormentato quando dalla vicina stufa si sarebbe sprigionata una fiammata raggiungendo la coperta che la vittima aveva sulle gambe. Da qui il fuoco si sarebbe propagato velocemente sul corpo dell’anziano che, svegliatosi, è corso invano in giardino per cercare di spegnere con l’acqua le fiamme che lo avevano avvolto. Quando sono arrivati i Vigili del fuoco, allertati dai vicini, lo hanno trovato riverso in giardino ormai privo di vita, coperto di ustioni. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.