Argegno, cisterna si ribalta. Chiusa via Val d’Intelvi, disagi per il traffico

2016_04_08_cisterna_ribaltata_argegno (6)

Via Val d’Intelvi chiusa in seguito al ribaltamento di una cisterna che trasportava benzina e gasolio. L’incidente questa mattina intorno alle 8 nel territorio di Argegno. Il mezzo si stava dirigendo in Val d’Intelvi per il rifornimento quando all’altezza di uno dei primi tornanti si è sganciata la cisterna. Il veicolo si è piegato su un lato, fortunatamente il conducente è rimasto ferito solo lievemente.

Sulla strada si è riversata parte del carico. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i vigili del fuoco: una squadra da Menaggio, l’autogru e il nucleo N.B.C.R. (nucleare – biologico – chimico – radiologico) da Como e da Milano. Le operazioni non sono semplici. Bisogna procedere al trasbordo del carico su un’altra cisterna e rimettere in piedi il mezzo.

La strada resta chiusa, il traffico viene deviato lungo il percorso Castiglione d’Intelvi-Cerano d’Intelvi-Schignano-Argegno (e viceversa per chi arriva da Como).
Inevitabili i disagi e i rallentamenti soprattutto quando si incontrano due mezzi pesanti.
A dirigere la viabilità gli agenti della polizia locale Unione della Tremezzina e degli altri comuni interessati. Ancora da accertare l’esatta dinamica, sembra che l’autista stesse procedendo, come previsto in quei tratti, a velocità limitata.

Sul posto anche i carabinieri di Castiglione d’Intelvi e i tecnici dell’Arpa (l’agenzia regionale protezione ambiente).

Tratto da Espansione TV

Articoli correlati