Frana di Argegno, scattata la chiusura notturna della Regina
Cronaca, Territorio, Trasporti e viabilità

Frana di Argegno, scattata la chiusura notturna della Regina

L'interruzione diventata operativa questa sera L’interruzione diventata operativa questa sera

La chiusura notturna della Regina è realtà. Alle 20.30 in punto, come annunciato nei giorni scorsi, stop ai veicoli e largo ai mezzi e agli uomini impegnati nelle opere di ripristino dopo la frana caduta lo scorso settembre. Non si fermano però le polemiche.

Tutti compatti – dagli albergatori, ai ristoratori, ai frontalieri – nel criticare il blocco totale dalle 20.30 alle 5.30 del mattino per due settimane che potrebbe avere ripercussioni negative sull’economia dei luoghi a forte vocazione turistica.

E soprattutto, con l’estate che si avvicina sempre di più, il timore è che, se dovessero verificarsi dei ritardi – dovuti ad esempio al maltempo – a cascata si prolungherebbe la chiusura della Regina. 

21 maggio 2018

Info Autore

Lorenzo

Lorenzo Morandotti lmorandotti@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto