Arianna Errigo, doppio trionfo ai Mondiali di Budapest

fiorettofemminilebudapest

Nei giorni scorsi era giunta l’affermazione individuale
Seconda medaglia d’oro per Arianna Arrigo ai Mondiali di scherma a Budapest. L’atleta lariana con la formazione azzurra ha vinto la prova a squadre di fioretto femminile. Nella finale la Francia è stata superata nettamente: 45- 18 il punteggio di un match che non è mai stato in dubbio, con le italiane sempre avanti.
Con Arianna Errigo sono scese sulla pedana della capitale ungherese Carolina Erba ed Elisa Di Francisca.

Valentina Vezzali è stata lasciata in panchina. Una competizione in cui il cammino dell’Italia è stato senza problemi. 

Nel primo assalto la formazione tricolore ha superato il Brasile per 45-12, poi nei quarti è stata battuta la Cina per 45-20 e, in semifinale, la Corea per 45-19. Al massimo, dunque, il “dream team” ha concesso 20 stoccate.
La lariana – portacolori della Comense Scherma oltre che del Gruppo Carabinieri – sale dunque sul gradino più alto del podio a cantare l’Inno di Mameli: nei giorni scorsi aveva infatti conquistato la prova individuale. Di fatto Errigo ha raggiunto l’obiettivo che si era posta all’inizio, ossia di tornare dalla terra magiara con due medaglie d’oro. 
Nella sua mente ci saranno già nuovi obiettivi, anche se è già chiaro a cosa sta già pensando: l’assalto alla medaglia d’oro individuale olimpica. Appuntamento a Rio 2016.

Massimo Moscardi

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.