Arianna Errigo, oro ungherese

altLo sport

Due medaglie d’oro ai Mondiali di Budapest. Per la prima volta, a colpi di fioretto, l’atleta della Comense è salita due volte sul gradino più alto del podio. A squadre o nell’individuale, la più forte è lei. Determinazione, forza e classe, questi gli ingredienti per vincere in una disciplina come la scherma. Arianna li incarna tutti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.