Arnesi da scasso in auto, denunciati due albanesi

altOlgiate Comasco

(a.cam.) Inseguiti e bloccati dai carabinieri di Olgiate Comasco, due albanesi di 32 e 19 anni sono stati denunciati per possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli. Nella vettura sulla quale viaggiavano, di proprietà di un loro connazionale, i militari dell’Arma hanno trovato arnesi da scasso, guanti e piccole torce elettriche.
Nella nottata di giovedì, i carabinieri, impegnati in un servizio di controllo del territorio e prevenzione di reati nella zona di Olgiate, hanno notato

un’auto che si aggirava in modo sospetto in via San Francesco. Alla vista delle forze dell’ordine, il conducente della vettura ha accelerato e ha tentato la fuga nelle vie limitrofe.
Senza farsi notare, i carabinieri hanno inseguito la macchina bloccandola poco dopo.
I due occupanti, abbandonata la vettura, hanno proseguito la fuga a piedi, tentando di dileguarsi e far perdere le proprie tracce, ma invano. I militari li hanno infatti raggiunti e bloccati.
Un controllo della vettura, risultata di proprietà di un albanese regolarmente residente in Italia, ha permesso come detto di scoprire, nascosti nell’abitacolo, arnesi da scasso, guanti e torce.
I due giovani, entrambi senza fissa dimora e senza un’occupazione, non hanno saputo giustificare la presenza di quegli oggetti e sono stati denunciati a piede libero per possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli.

Nella foto:
Gli arnesi da scasso sequestrati dai carabinieri

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.