Arredo urbano, Villa Olmo senza panchine

Villa Olmo, Como

Parco di Villa Olmo a Como, rimosse le panchine non restano che i prati. Le sedute circolari metalliche attorno ai grandi olmi del parco sono state rimosse perché, sottolinea il Comune, «stavano rovinando le radici degli alberi». Le panchine circolari avrebbero dovuto essere sostituite da sedute mobili, che i visitatori del parco avrebbero potuto spostare a piacimento nelle diverse aree verdi. Le sedute, però, non si sono mai viste. Le uniche panchine rimaste sono quelle fisse posizionate sul lungolago. Comaschi e turisti non si fanno comunque scoraggiare. Come detto in tanti scelgono di sdraiarsi sui prati, nonostante i divieti in vigore.

Articoli correlati

1 Commento

  • Laura , 15 Gennaio 2021 @ 11:27

    Peccato che in uno spazio verde e bello come quello di Villa Olmo non ci siano degli appoggi per chi ha necessità di sedersi o vuole semplicemente fermarsi ad ammirare la bellezza di Como.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.