Arrestata Cheng Lei, nota anchor australiana in tv cinese

Caso denunciato da ministra degli Esteri Canberra Marise Payne

(ANSA) – ROMA, 31 AGO – Cheng Lei, nota anchor australiana della tv statale cinese Cgtn (canale internazionale di notizie in lingua inglese della Cctv), è stata arrestata a Pechino in un caso altamente delicato che pone una nuova sfida alle relazioni tra Australia e Cina. Lo riporta l’emittente australiana Abc, riportando una dichiarazione del ministro degli Esteri Marise Payne, secondo cui Cheng, sparita da alcune settimane, è detenuta dalle autorità della capitale cinese e che a diplomatici australiani è stato permesso di parlare con lei la scorsa settimana tramite videoconferenza. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.