Arrestati due fratelli nel Bresciano per tentato omicidio

Ragazzi di 20 e 15 anni

(ANSA) – BRESCIA, 30 GIU – Due fratelli di Rovato, nel Bresciano, sono stati arrestati con l’accusa di tentato omicidio. Hanno 20 e 15 anni. Sono ritenuti responsabili di aver accoltellato altri due giovani di 16 e 20 anni la sera del 5 giugno scorso a Iseo. Gli aggressori avrebbero raggiunto la località turistica lacustre, a bordo della vettura del padre, dopo che la settimana precedente avevano avuto un litigio con le vittime. Le lesioni cagionate nei confronti della vittima più giovane, che è stata giudicata guaribile con 20 giorni di prognosi, non si è rivelata fatale perché il fendente scagliato con coltello a scatto si è fermato a pochi centimetri dal cuore, mentre un altro colpo gli ha causato una lesione muscolare ad un braccio che ha richiesto l’intervento chirurgico. L’altra vittima, invece, è stata ferita superficialmente a un braccio nel tentativo di difendere l’amico. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.