Il “Lombardia” sul Lario: le limitazioni per gli automobilisti e la chiusura delle strade
Città, Sport, Territorio, Trasporti e viabilità

Il “Lombardia” sul Lario: le limitazioni per gli automobilisti e la chiusura delle strade

«Il consiglio? Non venire nella convalle con la propria auto se non strettamente necessario e utilizzare i mezzi pubblici». Parole di Luciano Campagnoli, della Polizia locale di Como.
Domani arriva in città il Giro di Lombardia 2018: un grande evento, vista che quella in calendario è una delle più importanti corse del calendario mondiale. Ma allo stesso tempo è una manifestazione che andrà a incidere su Como. Serviranno buonsenso e organizzazione per cercare di sopperire agli inevitabili disagi.
L’indicazione prioritaria, sottolineata da forze dell’ordine, organizzatori e amministratori, è quella iniziale: non raggiungere Como se non necessario con la propria auto o comunque di utilizzare i mezzi pubblici (bus, treni, aliscafi e battelli).
Le misure scattano oggi. Traffico e parcheggi vietati fino alle 24 del 14 ottobre, lungo viale Vittorio Veneto, largo Borgonovo, viale Puecher e viale Masia (lato stadio).
Dal primo pomeriggio sarà chiusa la carreggiata dei pullman sul lungolago; le altre due corsie di marcia (direzione da piazza Matteotti a via Cavallotti) resteranno percorribili fino alle 22; gli autobus urbani saranno deviati su percorsi alternativi. Poi sarà blocco totale per installare le strutture, non oltre le 7 del mattino di domani, quando la circolazione sarà ammessa in una corsia di marcia per far defluire il traffico e agevolare l’entrata e l’uscita dalle scuole. Alle 13,30 il lungolago sarà di nuovo completamente chiuso e riaprirà solo al termine dello smontaggio delle strutture nella zona del traguardo, previsto in tarda serata.
La gara toccherà tutto il centro città con arrivo previsto verso le 16 dalla Lariana, con la salita verso Civiglio e passaggio dalla frazione verso le 16.20. Poi la discesa in città, con viale Innocenzo, via Bixio, la scalata a Monte Olimpino e la volata verso piazza Cavour, dove ci sarà l’arrivo (a seconda dell’andatura fra 16.35 e 17.20). In tutte le strade la chiusura sarà, a seconda delle esigenze, fra i 30 e i 45 minuti prima del passaggio della corsa.
Durante il transito del “Lombardia” a Como saranno quindi chiuse al passaggio (anche pedonale) via Torno, piazza Amendola, via Manzoni, piazza del Popolo, via Dante, via Grossi, via per Brunate, via per Civiglio, via dei Patrioti, piazza V Alpini, via Appiani, piazza Concordia, via Ghislanzoni, strada Provinciale 37, via Zampiero, piazza Martignoni, via della Pila, via Rienza, via Briantea, via Piave, via Ambrosoli, viale Giulio Cesare, viale Roosevelt, viale Innocenzo XI, piazzale San Rocchetto, via Masia (da piazzale san Rocchetto a via Rosselli) piazzale Santa Teresa, via Bixio, largo Ceresio, via Camozzi, via Bellinzona, via Borgovico nord, piazzale Santa Teresa, viale Rosselli e Lungo Lario Trento, piazza Cavour.
Infine, dalle 15 di domani fino alla riapertura del lungolago è istituito il divieto di transito veicolare lungo via Grossi (da viale Lecco a via Dante) e via Sacco, oltre al divieto di svolta per i veicoli provenienti da via Sauro e via Bertinelli in direzione di viale Lecco (chiusura del passaggio a livello antistante palazzo Cernezzi).
Muoversi per tempo e ragionare seguendo gli orari della cronotabella. Un discorso che vale anche per due punti molto gettonati come il Colle del Ghisallo a Magreglio (transito tra ipotizzato le 15 e le 15.30) e il Muro di Sormano (tra le 15.21 e le 15.55). Meglio muoversi con largo anticipo – si parla di qualche ora – per non rimanere imbottigliati nel traffico.
Istruzioni che possono sembrare pesanti ma, conoscendo con anticipo la situazione, ci si può organizzare per vivere al meglio la “classica-monumento”.

12 ottobre 2018

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto