Arriva la “Notte dei ricercatori”. Eventi in programma anche a Como

MEET ME TONIGHT
Una notte per dimostrare come la ricerca non sia «Cosa dell’altro mondo». L’essenza di Meet Me Tonight – Faccia a faccia con la ricerca, il progetto patrocinato dal Politecnico di Milano e dall’Università di Milano Bicocca, è più o meno questa. L’iniziativa, presentata ieri a Milano, si terrà il 28 settembre, data riconosciuta a livello europeo come la Notte dei ricercatori. Un progetto sostenuto dalle due università meneghine ma che prevede il coinvolgimento di poli universitari provinciali quali Lodi, Mantova, Cremona, Pavia, Brescia e, ovviamente, Como. Nel contesto del programma di eventi – quasi 150 in tutta la regione – anche la nostra città si impegnerà a dimostrare come «i ricercatori non siano alieni ma siano in grado di divertirsi – spiega il prorettore del Politecnico di Como, Maria Antonia Brovelli – Per questo abbiamo intenzione di organizzare un aperitivo presso Palazzo Natta, la sera del 28 settembre, e in seguito, molto probabilmente un torneo di calcetto. Inoltre, si tratta di una buona occasione per dimostrare la presenza e la vicinanza dell’università al territorio».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.