Arrivo del Giro d’Italia a Como: presentati eventi e iniziative. In arrivo grandi campioni del ciclismo e dello sport

Foto Gian Mattia D'Alberto - LaPresse 17/05/2018 OSIMO (Italia) Sport Ciclismo Giro d'Italia 2018 - edizione 101- tappa 12 OSIMO - IMOLA

Una serie di eventi collaterali, in attesa dell’arrivo del Giro d’Italia, fissato per il prossimo 26 maggio a Como. La città si prepara ad accogliere la “Corsa rosa” con incontri, mostre, proiezioni di film e il coinvolgimento dei ragazzi delle scuole medie.
Iniziative che sono coordinate dalla Fondazione Alessandro Volta e che sono state presentate ieri a Palazzo Cernezzi. La prima sarà sabato prossimo al Broletto, con l’inaugurazione della mostra Temporary Ghisallo Museum, di fatto una raccolta di cimeli concessi dal Museo del Ghisallo. Tra questi maglie d’epoca e le biciclette appartenute Fausto Coppi, Gino Bartali e Fiorenzo Magni. Una “chicca”: il mezzo di Bartali sarà quello utilizzato al Tour del 1948. Una gara entrata nella storia perché, con la vittoria del corridore toscano e l’Italia in festa, fu allentata la tensione dopo l’attentato a Palmiro Togliatti del 14 luglio.
Contemporaneamente nelle vetrine del centro città appariranno le immagini del fotografo Fabrizio Delmati dedicate al Giro d’Italia. Non mancheranno anche maglie di squadre che hanno partecipato in passato alla corsa organizzata da Rcs Sport.
Grande rilievo anche per gli incontri con grandi personaggi legati al mondo del ciclismo e dello sport. Tre sono in programma allo Yacht Club, uno nell’auditorium di Espansione Tv e Corriere di Como. Giovedì 9 maggio alle 18.30 allo Yacht Club saranno ospiti il presidente della Federazione medico sportiva Maurizio Casasco, il direttore marketing di Mapei Adriana Spazzoli, il due volte campione del mondo di ciclismo Paolo Bettini, l’ex corridore Luca Paolini e l’iridato di vela Roberto Spata. Al centro dell’attenzione il tema “Salute, sport sostenibile e ambiente”.
Si parlerà di “Innovazione e tecnologia” il successivo giorno 14 – stessa ora e stesso posto – con il commissario tecnico della Nazionale Davide Cassani, il due volte iridato Gianni Bugno e gli imprenditori Ernesto Colnago e Monica Santini. Domenica 19 appuntamento alle 18 nell’auditorium di Corriere di Como ed Espansione Tv in via Sant’Abbondio 4, con l’ex ciclista Damiano Cunego (tre Giri di Lombardia nel suo palmares) e Tiziano Marino per la presentazione del libro “Purosangue”, l’autobiografia del campione veronese, nell’ambito della rassegna Lariobook.
Il 24 maggio, infine, di nuovo allo Yacht Club Como, al centro dell’attenzione il tema “Etica e solidarietà”con Maurizio Monego (vicepresidente del Comitato internazionale fair-play), gli ex calciatori Paolo Maldini e Giuseppe Dossena, il campione olimpico e mondiale di atletica Alberto Cova e gli ex corridori Paolo Savoldelli e Claudio Chiappucci.
Tra le altre iniziative, la proiezione del film Wonderful losers, a different world (23 maggio, 20.30, Cinema Gloria) dedicato ai gregari del ciclismo, con un dibattito finale con i giornalisti Andrea Bambace, di Espansione Tv, e Luciana Rota.
Nelle scuole sarà poi distribuito un libretto con la presentazione della tappa, mentre dal 24 al 26 maggio in piazza Duomo saranno esposte i mezzi storici della Polizia stradale utilizzati al Giro d’Italia, a 70 anni dalla prima partecipazione degli agenti alla “Corsa rosa”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.