Asili e scuole, ecco le nuove regole in Lombardia: termometro per bimbi e personale

Attilio Fontana

Asili aperti dal 7 settembre, con la raccomandazione di misurare la temperatura a tutti, bambini, accompagnatori e personale delle scuole dell’infanzia. Lo prevede una nuova ordinanza firmata dal presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, nella foto. Confermata anche la prima campanella per le scuole il 14 settembre.
Il documento raccomanda fortemente, come detto, la rilevazione della temperatura, con il divieto di accesso alla struttura in caso sia superiore a 37.5.
In caso di febbre dell’accompagnatore, il bambino non sarà ammesso all’asilo.
I piccoli che manifestassero sintomi riconducibili al virus durante la frequenza all’asilo, in base all’ordinanza «saranno momentaneamente isolati e le famiglie saranno contattate con l’invito a portare il minore a casa e contattare il medico».
«Il gestore del servizio educativo o la scuola – specifica l’ordinanza – comunicherà tempestivamente tale circostanza anche all’Agenzia di Tutela della Salute territorialmente competente la quale fornirà le opportune indicazioni al gestore/scuola e alla famiglia interessata».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.