Aspi, controlli su 587 gallerie

Piano sorveglianza da 70 milioni 'Tac' per vedere stato salute

(ANSA) – GENOVA, 7 FEB – Oltre 580 gallerie su tutto il territorio nazionale sono al centro dei controlli di sicurezza avviati da Autostrade per l’Italia nell’ambito del piano condiviso con il Mit. A oggi, sono state eseguite verifiche preliminari su 135 gallerie: in molti casi sono state già effettuate anche le attività di lavaggio, controllo con georadar (una specie di ‘tac’, ndr), marcatura e caratterizzazione dei calcestruzzi. L’importo complessivo investito da Aspi solo per la realizzazione delle attività di sorveglianza delle gallerie è di circa 70 milioni di euro. I controlli, rende noto Aspi, vengono effettuati "secondo le linee Guida del Centre d’Etudes Des Tunnels del governo francese, impiegate per la sorveglianza del traforo del Monte Bianco e utilizzando le più avanzate tecnologie oggi disponibili". La prima fase avviata a gennaio viene svolta da un consorzio di società composto dalla multinazionale Bureau Veritas e da Proger, Tecno Lab, Tecno-Piemonte.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.