Aspi, gallerie controllate in due mesi

Sarà utilizzata anche la tecnologia Georadar

(ANSA) – ROMA, 31 DIC – Aspi, in accordo con il Mit, darà un immediato e ulteriore impulso al piano di controllo di tutti i fornici della rete, già affidato a un consorzio internazionale guidato dalla multinazionale Bureau Veritas. Il piano sarà fortemente accelerato e verrà concluso entro i prossimi due mesi. I controlli saranno affiancati anche dall’utilizzo di georadar. Lo rende noto Autostrade per l’Italia dopo che oggi l’ad di Autostrade, Roberto Tomasi, ha incontrato il Ministro delle Infrastrutture e Trasporti Paola De Micheli.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.