Aspi:Cdp-fondi chiedono tempo fino fine febbraio per offerta

Inviata lettera ad Atlantia

(ANSA) – ROMA, 01 FEB – Cassa depositi e prestiti, insieme ai fondi Blackstone e Macquarie, chiedono tempo fino alla fine di febbraio per un’offerta vincolante per Aspi. Il consorzio, secondo quanto si apprende da ambienti finanziari, ha inviato ieri sera una lettera ad Atlantia in cui esprime la convinzione di poter formulare un’offerta ‘binding’ entro la fine di febbraio. Nella lettera, secondo quanto si apprende, non viene formulato nessun prezzo. A questo punto Atlantia convocherà il cda per venerdì 5 febbraio per valutare la missiva e decidere come procedere. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.