Assalto in A9, l’Appello conferma 30 anni di pena a Dinardi

2014_12_11_a9_assalto

L’Appello conferma i 30 anni di pena per Giuseppe Dinardi, nonostante non sia stata riconosciuta – tra le accuse – quella del tentato omicidio delle guardie giurate che scortavano i furgoni carichi di oro della Battistolli. Si è concluso oggi pomeriggio a Milano, il processo di secondo grado per la “rapina del secolo” in A9. Colpo da dieci milioni di euro – quasi interamente in lingotti – che risale alla mattina dell’8 aprile 2013 nei pressi dello svincolo dell’autostrada a Turate.

 

Tratto da Espansione TV

Articoli correlati