Assange: verdetto su estradizione fissato per il 4 gennaio

Oltre le attese e dopo voto presidenziale Usa. Sarà appellabile

(ANSA) – LONDRA, 1 OTT – Sarà annunciata il 4 gennaio, ben dopo le elezioni americane e oltre le attese, la sentenza (appellabile) della Corte britannica di Old Bailey sulla controversa richiesta d’estradizione negli Usa di Julian Assange, già nume tutelare di WikiLeaks. Lo ha annunciato oggi la giudice Vanessa Baraitser, chiudendo a Londra le audizioni dei testimoni e delle parti, e rinviando la conclusione del procedimento all’inizio dell’anno nuovo, salvo un’udienza tecnica prevista per il 29 ottobre. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.