Assessore Perugia, amo democrazia Usa e contro ogni violenza

"Anche quella verbale e sessista contro di me"

(ANSA) – PERUGIA, 09 GEN – "Mia mamma, scomparsa qualche anno fa, era americana e quindi ho la doppia cittadinanza. Amo la democrazia degli Usa e sono contro ogni forma di violenza. Anche quella verbale e sessista che si è scatenata nei miei confronti": a sottolinearlo è Clara Pastorelli, assessore comunale di Perugia, dopo le polemiche legate a un suo post su Facebook. Lo fa parlando con l’ANSA. "Il cappotto che porto nell’immagine – spiega Pastorelli – è un capo che uso tutti i giorni, ormai da anni. Il cappello poi è un colbacco che porto spesso e che mi fa somigliare magari a una zarina, non certo a uno sciamano. Sono serena e tranquilla ma penso che parlare di queste cose in un momento come l’attuale sia ridicolo". L’esponente di Fratelli d’Italia dice poi che scrivendo nel post "spesso ciò che sembra reale non lo è" non si riferiva alle violenze di Capitol Hill. "Non parlavo di quello e dei morti che ci sono stati – afferma ancora – ma di ciò che c’è stato prima e dopo. Sono argomenti complessi che non possono essere letti in maniera semplicistica". "Forza democrazia Usa, sempre e comunque" conclude Pastorelli. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.