Associazione arbitri cittadina: Garganigo lascia la presidenza

Matteo Garganigo

Matteo Garganigo lascia la presidenza della sezione dell’Associazione italiana arbitri di Como. Il dirigente calcistico ha dato le dimissioni per assumere un nuovo importante incarico. Diventerà infatti componente del comitato regionale, a fianco di un altro lariano, appena nominato presidente, l’ex fischietto di serie A Emilio Ostinelli.

«La decisione di lasciare la presidenza della sezione di Como è stata tutt’altro che facile; sono stati cinque anni magnifici – ha scritto Garganigo – Ma sono entusiasta di questa nuova avventura che andrò a svolgere, insieme a una magnifica squadra».

Tra le sue più importanti soddisfazioni di questi anni, oltre al costante allargamento della base, l’arrivo di un comasco nella Can A e B, Andrea Colombo, che dalla prossima stagione fischierà tra i Cadetti. E, se tutto andrà per il meglio, gli verrà eventualmente affidata anche qualche partita di A.

«Caro Matteo – è il messaggio comparso sui “social” dell’Aia di Como – Un misto di felicità e tristezza ci avvolge dopo che ci hai comunicato la notizia delle tue dimissioni da presidente di sezione. Felicità, perché andrai a ricoprire un ruolo altrettanto importante e gratificante, figlio del riconoscimento del tuo impegno di questi anni. Siamo fieri di te, perché hai saputo mettere il bene dell’Associazione davanti al resto. Tristezza perché, egoisticamente, sappiamo che la nostra sezione “perde” il suo perno, che in questi anni ha saputo essere padre, fratello maggiore e perenne punto di riferimento».
Per eleggere il nuovo presidente comasco verranno indette le elezioni, quasi certamente a settembre.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.