Cultura e spettacoli

Astra, il cineforum è una pagina di storia

altIn arrivo nella sala cittadina il nuovo film di Woody Allen
La storica rassegna dell’Acec al cinema Astra di Como è alla 61ª edizione. Il 6, 7 e 8 ottobre prossimi, il film in programma sarà Blue Jasmine di Woody Allen, con una magistrale Cate Blanchett – premiata con l’Oscar lo scorso anno – nel ruolo di una ricca signora di Park Avenue fulminata dalla crisi economica.
Altro toccante ritratto di donna e madre è quello tratteggiato con nitore e sottile humor da Mike Leigh in Philomena (13, 14 e 15 ottobre) il cui dramma è vissuto e interpretato

dall’attrice Judi Dench che è sempre una garanzia. Si proseguirà il 20, 21 e 22 ottobre con Il capitale umano di Paolo Virzì, giallo sociale perfettamente narrato grazie a una solida sceneggiatura.
L’ultima data di ottobre (27, 28 e 29) sarà con l’illuminante Father and Son del regista giapponese Hirokazu Kore-Eda, un’intensa e profonda riflessione sulla paternità al di là dei vincoli di sangue e dei clichè culturali. Il mese di novembre (3, 4 e 5) si aprirà con la commedia e spy story originalissima di Grand Budapest Hotel diretta da quel genio stravagante e raffinato di Wes Anderson. La settimana seguente (10, 11 e 12 novembre) viene proposto il film indipendente E fu sera e fu mattina di Emanuele Caruso, opera giovanile realizzata con il crowdfunding, la cui vicenda di “terra” ruota intorno ad un paesino delle Langhe.
Il 17, 18 e 19 novembre toccherà ai fratelli Cohen con il loro ultimo capolavoro A proposito di Davis, odissea tenera e commovente di un cantante country che attraversa l’America.
E a chiudere questa prima tranche – 24, 25 e 26 novembre – ci sarà All is lost di J.C. Chandor, film nel quale uno straordinario Robert Redford in barca a vela, interprete unico della storia, si mette alla prova nei panni di un naufrago disperso nell’Oceano Indiano.
È possibile acquistare la tessera del cineforum presso il Cinema Astra o alla nuova sede dell’Acec in via Sirtori (031.30.01.31). Il costo è di 90 euro per 21 film in programmazione. Offerta speciale, per i giovani dai 16 ai 25 anni, a 60 euro. Come di consuetudine si possono scegliere le proiezioni nei seguenti giorni: lunedì 21, martedì 15.30 e 21, mercoledì 15.30.
due passi nella storia
Tra gli archivi dell’Acec il proiezionista Francesco Gelati, custode di ogni cimelio dell’Astra, ha rinvenuto in pellicola un’autentica chicca. Si tratta di un divertente promo in bianco e nero, in forma di cartone animato databile circa alla fine degli anni Cinquanta nel quale si invita il pubblico ad iscriversi al cineforum, che allora si teneva al cinema Volta di via Dante. Ne pubblichiamo un’immagine, finora inedita (nella foto sopra). In forma di sketch un bambino piccolo prima e un signore anziano poi rispondono al telefono a coloro che cercano invano gli altri membri della famiglia, i quali sono sempre al cineforum. Il racconto prosegue con immagini che illustrano il dibattito dopo il film. In una variegata platea spiccano signore con eleganti gonne a ruota e sigaretta in bocca (ai tempi si fumava in sala) che prendono la parola. Tutto è raccontato con leggera ironia e humour; un video promozionale, una piccola testimonianza sociologica e di costume sulla fruizione degli spettatori. Presto questo storico sketch verrà riproposto al pubblico del cineforum.

Nella foto:
La cabina di proiezione del cinema Astra. La rassegna è quest’anno alla 61ª edizione
2 Ott 2014

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
Dic: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto