Atlantia: acquista tunnel in Virginia per 1 miliardo

Operazione controllata Abertis in cordata con Manulife

(ANSA) – ROMA, 09 NOV – Abertis Infraestructuras, (controllata da Atlantia) in consorzio con Manulife Investment Management, ha raggiunto un accordo per l’acquisizione del 100% del capitale della società concessionaria (fino al 2070) dei tunnel Elizabeth River Crossings in Virginia, per un controvalore complessivo di circa 1 miliardo di euro. E’ quanto informa il gruppo secondo cui "nell’ambito del consorzio, Abertis deterrà dal 51% al 68% del capitale di Elizabeth River Crossings. Abertis (e quindi Atlantia) controllerà la società consolidandola integralmente nel proprio bilancio". "Con questa operazione – sottolinea Atlantia – che segue l’espansione in Messico annunciata a giugno con l’acquisizione di RCO, Abertis conferma la propria capacità di continuare a diversificare ulteriormente il proprio business all’estero, in particolare con questa ultima operazione in paesi con un profilo di investimento a basso rischio come gli Stati Uniti". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.