Atletica: i Campionati italiani dal 28 agosto a Padova

Calendari rimodulati. Ora l'approvazione del Consiglio Fidal

(ANSA) – ROMA, 19 MAG – Il gruppo di lavoro ‘Calendari e regolamenti’, coordinato dal presidente Fidal, Alfio Giomi, ha definito la proposta di riassetto della stagione 2020 che sarà presentata, per l’approvazione, al Consiglio federale del 27 maggio. Diverse le novità, a cominciare dalla divisione in due parti dei principali Campionati nazionali individuali: i titoli delle gare di mezzofondo, per le categorie Allievi all’Assoluto, in relazione alle limitazioni disposte per la diffusione del Covid-19, verranno assegnati, secondo la proposta, nel corso di una manifestazione di nuova costituzione: i ‘Campionati italiani-Festa dell’Endurance’, il 10-11 (o il 17-18) ottobre a Modena. Per tutte le altre specialità si procederà con questa proposta di calendario: Campionati italiani Assoluti individuali a Padova (28-30 agosto); Campionati italiani individuali Allievi a Rieti (11-13 settembre); Campionati italiani Juniores e Promesse a Grosseto (18-20 settembre). Il Consiglio federale definirà anche i criteri per la formulazione di una classifica per club, composta sulla base delle prestazioni ottenute nelle manifestazioni individuali, definita ‘Campionati italiani a squadre’. I Campionati italiani Assoluti 2020 non potranno disputarsi alla Spezia. "Non posso che comprendere le perplessità degli organizzatori – le parole del presidente Fidal, Alfio Giomi – perché è chiaro che un progetto organizzativo nato in condizioni così diverse da quelle attuali, possa trovare delle difficoltà insormontabili". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.