Ats Insubria: tra i positivi ci sono molti over 65 non vaccinati

L'arrivo dei vaccini al Sant'Anna

Nella fascia tra i 12 e i 29 anni siamo al 71% di copertura

L’andamento delle vaccinazioni nel territorio di Ats Insubria fa ben sperare.
«Per tutte le fasce di età è stato superato il 70% di copertura vaccinale» – ha spiegato Ester Poncato, responsabile della programmazione della campagna vaccinale dell’Agenzia di tutela della salute.
«Da sottolineare l’alta percentuale di adesione degli ultra settantenni e degli ultra ottantenni per i quali si arriva anche all’89,6%, per quanto riguarda gli over 60 siamo all’84,8% ed è proprio quella percentuale di popolazione che, soprattutto per la variante Delta, non solo viene infettata, ma si ammala fino al ricovero ospedaliero».
«Non ci sono pazienti in terapia intensiva in Ats Insubria – rassicura Ester Poncato – ma è importante che, anche attraverso i medici di base, queste persone vengano convinte a vaccinarsi».
Per questo motivo e per andare ancora più incontro ai cittadini che ancora non si sono vaccinati, a partire da oggi, in tutti i centri vaccinali per gli over 60 ci sarà accesso libero senza prenotazione su tutto il territorio regionale con l’opportunità di ricevere la somministrazione di vaccino Pfizer o Moderna.
Tra i più giovani le province di Como e Varese registrano alte adesioni alla campagna di immunizzazione.
«Nella fascia tra i 12 e i 29 anni siamo al 71% – precisa Poncato – una risposta dovuta soprattutto all’introduzione dell’obbligo del green pass. Riceviamo 2.000 prenotazioni al giorno, monitoriamo la situazione qualora sia richiesta l’apertura di nuovi slot».
Altra novità è l’accesso diretto alla vaccinazione per il personale scolastico, docente e non docente e per operatori sanitari che non si sono ancora vaccinati. Ci si potrà recare direttamente agli hub per ricevere il vaccino Moderna o Pfizer. Per gli extracomunitari, Ats sta mandando gli elenchi ad Asst lariana, in modo che vengano chiamati direttamente per effettuare la vaccinazione.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.