Atterraggio d’emergenza per una mongolfiera al circolo golf “Villa d’Este” di Montorfano

La mongolfiera atterrata a Montorfano

Atterraggio d’emergenza di una mongolfiera, questa mattina, sui prati del Circolo golf “Villa d’Este” di Montorfano.

Attorno alle 10 un pallone aerostatico è sceso sulla buca 17 dopo essere rimasto senza gas per alimentare il getto di aria calda.

I primi soccorsi agli occupanti della mongolfiera sono arrivati dall’ex assessore di Como Nini Binda, oggi consigliere del circolo di Montorfano, e da Ivan Noseda, dipendente dello stesso circolo e consigliere comunale della Lega a Como.

Nini Binda (a destra) con uno degli occupanti della mongolfiera

«Il circolo in questi giorni è chiuso – ha detto Nini Binda, raggiunto al telefono – attorno alle 10 stavo facendo una passeggiata con mia moglie sul campo quando ci siamo accorti che molte auto erano ferme ai cancelli d’ingresso. Ho chiesto che cosa stesse accadendo e mi hanno detto della mongolfiera in avaria».

In effetti, l’aerostato era atterrato in tutta tranquillità sulla buca 17. «Sono rimasti senza gas e si sono spaventati – ha aggiungo Binda – per questo hanno deciso di scendere sul prato del circolo».

Attorno a mezzogiorno la mongolfiera è stata poi recuperata e portata via.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.