Australia: sub ucciso da uno squalo

Nel sudovest

(ANSA)- SYDNEY, 5 GEN – Un uomo è stato ucciso da uno squalo vicino a Cull Island, una piccola isola al largo di Esperance, una delle principali città sulla costa meridionale dello stato dell’Australia occidentale. Lo riferiscono le autorità. Il soccorso marittimo locale ha precisato che la vittima era probabilmente un sub. È stato il primo attacco fatale dall’inizio dell’anno in Australia, ma il secondo in quest’area negli ultimi tre anni. Una ragazza di 17 anni era stata attaccata da uno squalo nel 2017, di fronte ai suoi genitori, a Wylie Bay, a est di Esperance. Perse una gamba e fece in tempo ad essere estratta dall’acqua, ma morì poco dopo. L’Australia è uno dei Paesi in cui gli attacchi da parte di squali sono più frequenti, ma le morti sono abbastanza rare. Nel 2019 ce ne sono stati 27, ma nessuno fatale.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.