Auto danneggiate nel raid vandalico: la polizia arresta un 22enne somalo

Una immagine del precedente arresto del somalo

Auto danneggiate nella notte, come già segnalato nel precedente lancio di questa mattina (CLICCA QUI). Nove vetture, parcheggiate nell’area che va da viale Innocenzo a via Borsieri e via Torriani. Automobili su cui si sarebbe accanito un 22enne somalo, già noto in Tribunale a Como e agli agenti delle volanti perché lo scorso mese di febbraio con un complice (nella foto) aveva compiuto un gesto in tutto e per tutto simile ma in un’altra zona della città, sotto via Napoleona, in quella occasione accompagnandosi con un complice.

L’uomo è stato arrestato e processato questa mattina per direttissima. Ha chiesto i termini a difesa ed è finito in carcere in attesa dell’udienza, fissata per metà settembre.

Ulteriori dettagli sul Corriere di Como in edicola giovedì 27 agosto.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.