Auto: Mondiale Rally; niente Germania, Italia anticipa

Autorità locali impongono stop per pandemia

(ANSA-AFP) – ROMA, 26 AGO – Il rally di Germania, che doveva essere la sesta prova del Campionato del Mondo (WRC), è stato annullato a causa delle nuove restrizioni imposte nel Paese a causa della pandemia e il prossimo evento, il rally d’Italia, è stato anticipato all’8-11 ottobre. Le autorità locali alla fine non hanno autorizzato lo svolgimento della prova tedesca, in programma dal 15 al 18 ottobre intorno al lago Bostalsee. Il round italiano, che si svolgerà nei dintorni di Alghero, era originariamente previsto dal 29 ottobre all’1 novembre. "Questo cambiamento evita un conflitto di date con il Gp di Formula 1 dell’Emilia Romagna, che si svolgerà sul circuito di Imola in quel fine settimana", spiegano gli organizzatori. La stagione del Mondiale rally prevede quindi ora sette prove – tre disputate prima del lockdown – per concludersi col Rally del Belgio, a Ypres, dal 19 al 22 novembre. Il francese Sébastien Ogier (Toyota) guida la classifica piloti con 8 punti in più del compagno di squadra britannico Elfyn Evans e 20 in più del belga Thierry Neuville (Hyundai). (ANSA-AFP).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.